Mag 10, 2017 - Senza categoria    No Comments

rip robert miles

Metto raramente musica non mia qui dentro…anzi,solamente il 1 gennaio di ogni anno quando con “i can fly” vi auguro ogni bene possibile…ma stanotte faccio un’eccezione perchè ho appena saputo che Robert miles l’autore di children è morto ad appena 47 anni….la canzone sono sicuro che la conoscete tutti….il suo arpeggio di piano ha segnato gli anni 90’…mi ricordo ancora quando un mio amico venne da me con una cassettina e mi fa “Ascolta questo pezzo…per me resterà in eterno…”….e da allora non avete minimamente idea di quante volte io l’abbia ascoltata….ha accompagnato la mia vita su tutti i supporti possibili…cassetta, videocassetta, cd, chiavetta e streaming…quanti cazzo di viaggi ci ho fatto su queste note…quante notti a pensare con lei in loop…..quanti pianti…quanti sorrisi…quante decisioni non prese….quanti rewind ho premuto …..quante volte avrei voluto tornare indietro….potenza della musica, ma non di tutta la musica..quella con un’anima….quella che ti cura l’anima..
ma sapete qual’è la cosa veramente incredibile…proprio oggi pomeriggio dopo un bel po’ di tempo ero andato a cercarmela per ascoltarla…una due tre quattro cinque volte …e ovviamente non sapevo nulla della morte del suo autore…….era il mio modo inconsapevole per augurargli un BUON VIAGGIO…….ripeto…la musica ha un grande potere….. Fortunato Cacco (4tu)

rip robert milesultima modifica: 2017-05-10T02:51:14+00:00da musica4tu
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento