Lug 5, 2017 - Senza categoria    No Comments

i tormentoni dell’estate 2017 : “Amore come estate” – canzoni del momento summer hits 2017

I tormentoni dell’estate 2017 : le canzoni del momento luglio  2017 : la canzone più ascoltata dell’estate

“Amore come estate” di Fortunato Cacco (4tu)

“L’amore è una questione di calore”
Testo e Musica : 4tu© (Fortunato Cacco) CD : “Estati moderne”

Testo : “L’amore, come l’estate , è una questione di calore…. spesso e volentieri arriva senza avvisare quando meno te l’aspetti, come una bomba e ti lascia a terra tramortito….perchè è questo che fanno le cose belle, ti lasciano senza fiato mica chiedendoti il permesso del resto un tramonto ti ha mai pregato di restare impresso nella tua testa…o una stella ha mai bussato alla tua finestra perché ha voglia di essere guardata?…succede e basta…e tu   ringrazia invece di sprecare il tempo a lamentarti e frignare che non si sono più le mezze stagioni o quelle storie di una volta che duravano una vita intera senza mai una sosta…non cercare di programmare le tue emozioni e nemmeno abituati a certe sensazioni.. non cercare di vivere come ti hanno detto di fare .non dosare mai il tuo cuore,le percentuali lasciale a chi se ne resta in disparte ad osservare a chi passa una vita in attesa di partire perché aspetta il momento migliore.. non calcolare mai quanto dai e quanto devi avere ricorda che è sempre una questione di punti di vista e se credi di avere addosso la verità assoluta pensa per un attimo che forse è proprio il suo peso che ti impedisce di affrontare una salita.. quindi lasciala a terra e ritenta finchè non sarai in cima alla tua vita… e infine quando la notte ti chiede il conto tu dille che hai speso tutto perché davanti ai sogni ci si deve presentare a mani vuote senza la consueta collezione di occasioni mancate dicendo “io le ho provate tutte”….…solo così ogni giorno sarà estate! “

i tormentoni dell’estate 2017 : “Amore come estate” – canzoni del momento summer hits 2017ultima modifica: 2017-07-05T12:13:21+00:00da musica4tu
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento