Feb 8, 2018 - Senza categoria    No Comments

favole recitate sull’amore : “”La storia del soffio dal cuore di ghiaccio e dello spicchio di luna” : Parole & musica : 4tu©

le più belle canzoni d’amore  italiane nuove per San valentino 2018 , stupende e commoventi favole recitate da raccontare per grandi e picccini, filastrocche sull’amore per san valentino 2018 2019 : una bellissima poesia d’amore recitata che dedico a tutti gli innamorati, una favola e storia d’amore con musica di sottofondo commovente, una canzone d’amore italiana con testo 2018 per san valentino, una favola per grandi e piccoli che cerca di spiegare cos’è l’amore

“La storia del soffio dal cuore di ghiaccio e dello spicchio di luna” : Parole & musica : 4tu© (Fortunato Cacco) cd : “4tu – i monologhi vol 22 ”

Testo : “E voi la conoscete la storia del soffio dal cuore di ghiaccio e dello spicchio di luna? Era una notte scura di un po’ di anni fa, una notte perfetta per nascondersi dietro una scusa,la notte giusta per una lacrima malinconica di neve sempre alla ricerca di risposte e un filo di vento che aveva perso il bandolo della matassa e le sue promesse.Si amarono come possono amarsi due solitudini che non hanno tanto da dirsi, ma solo vogliono dimenticarsi, per un attimo, per poi lasciarsi.Al risveglio, l’alba non trovò una nuova storia, ma solo un timido soffio dal cuore di ghiaccio che se ne stava lì, a mezz’aria, non poteva né salire, troppo vicino era il sole e lui rischiava di sciogliere il suo fragile cuore,né scendere,perché per noi gente buona,gente bella, gente santa,gente brava,è troppo strano uno che resta in silenzio e ti osserva,uno che non parla, uno che non si comporta come qualcuno ti insegna,uno che è diverso perché diversa è la sua storia.E rimase così un bel po’ di tempo, -“tanto mica soffre è di ghiacco!” pensavano le stelle e i passanti.Ma quello che lui aveva dentro non lo vedevi con gli occhi ma solo se aspettavi, rispettavi e sorridevi ai suoi silenzi.

E così fece un timido spicchio di luna,notte dopo notte,ora dopo ora…Immaginava le paure di quel soffio,le sue tristezze, le sue debolezze,i suoi dubbi,perché erano anche i suoi,perché quel piccolo spicchio sapeva bene cosa voleva dire essere troppo piccolo affinché qualcuno gli dedicasse delle canzoni, dei desideri,o semplicemente si accorgesse della sua esistenza.Sapeva bene cosa voleva dire sentirsi solo in mezzo  ad un cielo pieno di stelle che sembrano brillare più di te, che sono fotografate, sognate, amate più di te.Sapeva bene cosa voleva dire essere ai margini, ed è per questo che da lontano cercava di colorare con il suo piccolo spicchio bianco quel piccolo soffio, come a dire: – “io sono qui, non ti preoccupare, quando vorrai, ti saprò aspettare.”E lo so che adesso vi aspettate un finale di quelli che fanno sognare: Cosa è successo tra di loro?Amicizia?Amore? o forse sono ancora fermi nelle loro paure..?la curiosità a volte fa male……….però penso che questo non sia importante quanto la morale che vi voglio lasciare….sapete…qual è?…..alzate gli occhi dal monitor o dal cellulare….uscite e perdetevi tra la gente in cerca di quel soffio … smettete di far finta di non vedere..smettete di pensare di capire..…smettete di giudicare..”

favole recitate sull’amore : “”La storia del soffio dal cuore di ghiaccio e dello spicchio di luna” : Parole & musica : 4tu©ultima modifica: 2018-02-08T12:49:44+00:00da musica4tu
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento