Browsing "Senza categoria"
Dic 20, 2011 - Senza categoria    No Comments

Un tale una volta ha detto : “Non accettate sogni dagli sconosciuti”..e allora che ne dici se, prima di dedicarti il resto della mia vita ti invito a bere un caffè?… 4tu © (www.4tu.it)

Un tale una volta ha detto : “Non accettate sogni dagli sconosciuti”..e allora che ne dici se, prima di dedicarti il resto della mia vita ti invito a bere un caffè?… 4tu © (www.4tu.it)

Dic 18, 2011 - Senza categoria    No Comments

é quando ho smesso di credere che ho cominciato a vivere….4tu (libro)

é quando ho smesso di credere che ho cominciato a vivere….già, da quando non mi aspetto più un “dopo” in tutto quello che faccio..da quando a un “per sempre” sperato ho preferito un  “per un secondo” vissuto e scandito bene….da quando ho cominciato a dire : ” ora è così, domani vedremo…”..da quando se alzo gli occhi per guardare il cielo non è per chiedere qualcosa ma per dire “Visto?..ce l’ho fatta ancora!”…da quando mi sono stancato di correre dietro alle persone ed elemosiare amore..meglio una notte di quelle che non si possono cancellare , di quelle “fatte bene” e che mi “fanno bene” a mille promesse che si svestono della verità quando arriva il sole…da quando il mio essere felice non dipende da chi ho davanti o da chi ho lasciato alle spalle , io ho abbandonato quella fila perchè ho capito che non sono fatto per stare in coda, non sono fatto per stare buono e paziente ad aspettare il mio turno e prendere il numeretto, la vita non è una lotteria dove bisogna aver fortuna, la vita è una battaglia dove vince solo chi osa e bara con la sorte..lei mi dice : “non è destino!” e io rispondo : “ok! me ne costruirò uno da solo!”… è da quando ho smesso di chiedere agli altri di ricordarmi chi sono che ho capito che non appartengo a niente e a nessuno..sono figlio e padre di me stesso , un uomo che non ha più voglia di chiedere “è permesso?”…4tu

 

Dic 13, 2011 - Senza categoria    No Comments

Oggi è un giorno che definisco con il timer …4tu (© www.4tu.it)

Oggi è un giorno che definisco con il timer perchè ho addosso una strana e pericolosa sensazione che non vuol dire niente ma promette tanto …ossia sono in attesa che qualcosa succeda…e penso che il mio l’ho fatto e non me ne frega niente se avrei potuto fare di meglio perchè compenso con il fatto che (forse) avrei potuto fare di peggio e questo fatto mi sembra già un grande traguardo..resto solo incerto se passare da essere credente a modo mio a cattolico come Dio comanda..perchè magari così avrei qualche chance in più di essere ascoltato per la legge del bonus di benvenuto per i nuovi iscritti tanto in voga in questo periodo…dopo però penso che è meglio restare in bilico e continuare a professare la mia quasi /non/fasulla/ipotetica fede con i soliti teoremi radical/filosofici/poco pratici..insomma alla domanda “ci credi?”..io rispondo “e che ne so!”” ma lo dico con altre parole….comunque penso di essere finalmente pronto per questa cosa che deve succedere…adesso devo solo capire qual’è..e dopo sono a cavallo!… 4tu (© www.4tu.it)

Dic 7, 2011 - Senza categoria    No Comments

e osservo il mondo con gli occhi di un pazzo ..4tu (© dal mio libro ”22.50/ 8.01 : una notte a frugare nelle mie tasche”)

e osservo il mondo con gli occhi di un pazzo sempre pronto ad alzare lo sguardo al cielo per gustarsi le stelle di giorno..e ad indossare degli occhiali scuri la notte perchè gli da fastidio il sole lassù in fondo..e il problema non è mio che resto fermo a guardare, ma tuo..che non riesce neanche ad immaginare…. 4tu (© dal mio libro ”22.50/ 8.01 : una notte  a frugare nelle mie tasche”)

Dic 4, 2011 - Senza categoria    No Comments

Mi nutro dei tuoi dubbi e delle tue debolezze 4tu ©

Mi nutro dei tuoi dubbi e delle tue debolezze, abbraccio i tuoi sbagli come fossero carezze…cavalco i tuoi sbalzi d’umore.improvvisi e fugaci..e poi mi fermo ad ascoltare i tuoi lunghi silenzi che riempiono le nostre voci…e alla fine mi dici che vorresti essere diversa … ti rispondo che sei unica proprio perchè non sei perfetta…come un fiore in bianco e nero che la vita proprio non s’aspetta.. 4tu (© dal mio libro “30 anni (e più) di adolescenza

Nov 27, 2011 - Senza categoria    No Comments

All’assalto della luna -(tratto dal “ad est dei miei sogni”)

quando ci raccontano una storia in realtà ci vogliono insegnare qualcosa….una bella morale che ci dovrebbe guidare a non rifare gli stessi errori, a comportarci bene, a essere socialmente utili, a rispettare il prossimo, a vivere nella comunità..in poche parole ci danno delle regole da seguire sotto forma di favolette per addolcirci la pillola…e ci dicono che la vita è la stessa cosa..quindi se ho capito bene io dovrei patire necessariamente per arrivare al “vissero tutti felici e contenti”…(anche se ultimamente hanno capito che qualcosa non torna eh…infatti fanno sempre il seguito!!)..a me sta cosa comunque non sembra un’affare….quindi la storia che vi racconterò io non ha una morale, sono semplicemente due persone che se ne fregano se vengono visti dagli altri come pazzi….anzi è quello che vogliono…si godono l’oggi e vi assicuro che non si pentiranno domani perchè vivere “giocando” è un peccato solo per chi non lo sa fare….4tu ©
ecco com’è nata la canzone “All’assalto della luna”..(tratta dal mio cd “Ad est dei miei sogni”

Nov 26, 2011 - Senza categoria    No Comments

Ovunque sei (dal cd “Ad est dei miei sogni”) 4tu ©

(OVUNQUE SEI)..alcuni sentimenti sono una condanna..piacevole …ma anche no!dipende come al solito da che punto si guarda da come si vive una cosa, da quello che fai che spesso mica è uguale a quello che vorresti fare e viceversa…..”ovunque sei INEVITABILMENTE lì mi troverai…”…e su questo “inevitabilmente” si potrebbe parlare per ore..inevitabilmente perchè te ne freghi se è giusto o sbagliato l’esserci sempre per qualcuno… tu sai che ci sarai….e ti possono dire di lasciar perdere ma tu ci sarai….ti possono dire che stai perdendo del tempo e che tanto andrà a finire male ma tu sei “curioso” e vuoi vedere con i tuoi occhi in che vicolo cieco andrai a fermarti… per dopo tornare indietro? non sia mai!!!..non ci arrendiamo neanche di fronte all’evidenza..sappiamo che è sbagliato ma lo facciamo…sappiamo che perderemo ma lo stesso ci proviamo…noi non arretriamo ma inseguiamo quello che la notte sognamo…gli altri scappano?..e noi viviamo….4tu

ecco com’è nata la canzone “Ovunque sei”..(tratta dal mio cd “Ad est dei miei sogni”

clicca qui per ascoltare la canzone: Ovunque sei>

Nov 18, 2011 - Senza categoria    No Comments

Mi hanno detto che…(dal cd “Ad est dei miei sogni”)

“sei stanco? ti senti senza prospettive?vedi nero?…ti insegnamo noi a essere felice!” ecco cosa avevo tempo fa su un foglio pubblicitario stampato su un giallo ottimista e io che sono curioso, dopo essermi messo a ridere, sono andato a vedere il sito internet indicato….in sintesi ti dicevano che bisognava imparare a essere felici e fin qua nulla di male ma scrivevano anche che ce l’avrebbero insegnato loro con dei corsi mirati al pensiero positivo…(chissà quale sarebbe stata la colonna sonora!!!!ahahah)e in 10 “lezioni” circa il sorriso sarebbe tornato! i metodi? un po’ di religione spudoratamente mascherata, qualche lavaggio del cervello anch’esso mascherato, un bel po’ di pensieri di maestri dai nomi difficili da pronunciare..e senza neanche rendertene conto saresti diventato diverso, pronto per affrontare una nuova vita…(o a vendere assicurazioni o folletto  stressando parenti e amici..)io che nel frattempo non avevo mai smesso di ridere sono diventato serio tutto d’un tratto….e mi sono detto che con il sorriso perenne e ebete addosso non starei decisamente bene…preferisco tenermi i miei sbalzi d’umore lunghi come montagne russe non omologate e sentire quella paura fottuta quando ti senti in salita e non sai cosa succederà dopo perchè so che prima o poi ci sarà anche una discesa e la sensazione di alzare le mani al cielo e dire “adesso non mi ferma nessuno”…nessuno potrà mai insegnarmela…ecco com’è nato il monologo “Mi hanno detto che”..(tratto dal mio cd “Ad est dei miei sogni”)

clicca qui per ascoltare il monologo: Mi hanno detto che..

Nov 11, 2011 - Senza categoria    No Comments

Cos’è successo al “nostro mondo”? 4tu ® (libro)

Cos’è successo al “nostro mondo”?forse è stato preso troppo a calci e non era poi così tondo da poterci giocare e l’hai lasciato una sera dicendomi “si è rotto”..ricordo il fruscio delle foglie attorno..tutto d’un tratto è svanito ed io son rimasto immobile a guardarle..ma non era rotto, solo un po’ sgonfio …e in silenzio qualche volta ci soffio ancora dentro così magari prima o poi risentirò quel bel vento..4tu (© dal mio libro “una notte  a frugare nelle mie tasche”)

 

Nov 9, 2011 - Senza categoria    No Comments

“Torna sempre tutto..a volte purtroppo, a volte per fortuna….ma tornano anche le cose che vogliamo…mettiamola così,giocano a nascondino …quindi smetti di contare e inizia a cercare!” 4tu © (dal mio video “Sei come il giorno che domani tornerà”

“Torna sempre tutto..a volte purtroppo, a volte per fortuna….ma tornano anche le cose che vogliamo…mettiamola così,giocano a nascondino …quindi smetti di contare e inizia a cercare!” 4tu © (dal mio video “Sei come il giorno che domani tornerà”